Facciamo lo studio

La società Torre di Guardia mi fornisce un meraviglioso assist per affermare una volta per tutte un fatto: i miei genitori non sono estremisti, sono Testimoni di Geova. E’ uscito infatti un articolo, che mi è stato segnalato e che è disponibile sul sito ufficiale dal quale si possono scaricare le pubblicazioni dei testimoni di Geova, che spiega dettagliatamente quale atteggiamento deve avere il genitore nei confronti del figlio disassociato. Mentre voi fate “ooooooooo” di incoraggiamento e attesa e io scrivo tutto quello che devo scrivere, ovvero un accurato debunking paragrafo per paragrafo, per ingannare l’attesa, vi posto la foto che potete trovare nella rivista. Si tratta di un articolo di studio, ovvero di uno di quegli articoli che si studiano la domenica. Ogni testimone si prepara a casa e poi un fratello dal podio legge il paragrafo, il conduttore fa le domande (anche esse riportate nel testo) e i fratelli alzano la mano per commentare. Ho tanto da scrivere sull’argomento, come potete ben immaginare, ma già la foto, da sola, dice molto.

Foto tratta dalla Torre di Guardia 15/07/2011 edita in Italia dalla Congregazione Cristiana dei Testimoni di Geova

Posted by Emidio Picariello on May 2nd, 2011 | Filed in credenze | 8 Comments »


8 Responses to “Facciamo lo studio”

  1. Matteo Says:

    “I miei genitori non sono estremisti, sono Testimoni di Geova”. Con gli amici rimasti dentro mi ci scontro ancora oggi: i miei che mi ignorano non sono dei fondamentalisti, sono semplicemente coerenti con le direttive di Nuova York.

  2. davide Says:

    aspetterò pazientemente di poter leggere i tuoi commenti, magari poi darò un’occhiata all’articolo originale, giusto per avere di fronte la fonte ufficiale…

    nel frattempo continuo a godermi il tuo libro…che sto letteralmente divorando…

  3. MaFa Says:

    Oggi vi parlo della mia esperienza! MI sono sempre rifiutata di studiare la bibbia…anche perchè mia madre è testimone di Geova da circa 15 anni, ma secondo me non si è mai comportata come tale così ho iniziato a studiare la bibbia per capire cosa vorrebbe Dio da noi uomini e pian piano capisco che lei in realtà non segue quello che Geova gli dice.
    Noi siamo 3 e siamo tutte cattoliche battezzate, lei invece durante un periodo difficile di malattia ha conosciuto i tdg e così ha cominciato a frequentare la sala del regno e si è battezzata, fa gli studi e va in predicazione.
    Quella donna è la stessa che ha tentato di sabotare il mio matrimonio parlando con mio ragazzo e dicendoglio che in realtà non mi conosceva e di pensarci bene a sposarsi con me, poi non contenta ha cercato di fare capire al mio futuro sposo davanti a me che sono una poco di buono e che mi ha detto di liberarmi di tutti gli scheletri che ho nell’armadio inece di fare la santa, non solo questo non ha partecipato alle spese del mio matrimonio volutamente e mi ha messo in difficoltà con la famiglia del mio lui che ha sborsato 2 mila euro in +, le uniche che si sono occupate di proteggermi e darmi quello che avrebbe dovuto dare lei sono state le mie sorelle, una delle due mi ha pure prestato la sua casa per fare le foto e ricevere gli ospiti, sempre insieme hanno pulito e ordinato la casa per il lieto evento e lei invec di afre il suo dovere veniva ad importunare le mie sorelle con frasi cattive.
    Non sono le uniche cose che ho ricevuto da lei, la sua bocca ha detto cose molto cattive persino quando è morto mio padre, con cui era diorziata, dicendo che era un porco e che a lei non interessava se era morto, mi ha umiliata nel corso della vita e quando ho fatto scelte sbagliate di cui mi sono pentita e ne ho pianto le conseguenze ha sempre cercato di prendere la palla in balzo per ricordarmi che ero una fallita e che nella vita non avevo fatto mai nulla!!
    Amorevole?Buona? Lei è solo un demonio che distrugge tutto quello che ha intorno, il suo nuovo marito lo tratta come una me..da e dov’è l’amorevole sottomissione? Dice un sacco di parolacce e la notte quando suo marito dorme lei esce ma che razza di tdg è questa?? Poi viene a farmi il sermone e a dirmi come devo condurre la mia vita e sopratutto a giudicare la mia vita….io adesso voglio capire se è lei che ha problemi mentali, le mie sorelle dicono che la religione l’ha fatta peggiorare, ma secondo me l’avrebbe dovuta migliorare, per quello che sto studiando e che ho capito ci divrebbe essere amore in qst religione, comprensione.
    Non voglio diventare tdg, non frequento le adunande e dubito che lo farò mai, voglio solo conoscere la bibbia quella che io nel profondo del mio cuore riconosco come manoscritto lasciato da Dio per noi.
    Adesso che ci penso se sapessi come farla disasocciare sarebbe davvero una giusta punizione per tutte le ingiustizie che ho dovuto subire da lei. Poi è anche bugiarda perchè gira i discorsi a suo piacimento e racconta ai suoi fratelli spirituali un mukkio di bugie per avere ragione.
    Io ho scelto di non averci pù a che fare per chè una persona che tenta di farmi vedere male dall’uomo che ami o che gli fa capire che sono una P….a non merita neanche uno sguardo.
    Scusate ma quello che ptovo per lei è solo Odio perchè ha sempre cercato di rovinarmi la vita. Non la perdonerò mai.

  4. davide Says:

    @MaFA
    ti rispondo al volo con un paio di osservazioni:

    la bibbia dice occhio per occhio quindi lei ti fa del male, tu rispondi altrettanto…io ti dico di no, se è proprio vero che tu la odi il miglior “male” che puoi farle è ignorarla, non controbattere, questo semina solo altro odio lungo le vostre strade

    se proprio le vuoi male…non fargliene…ti abbasseresti al suo stesso livello e meriteresti per ricompensa di essere trattata parimenti…non credo sia il tuo volere.

    mi permetto di suggeristi che una persona può dire quel che vuole rispetto un’altra, in special modo lei può parlare male di te al tuo uomo, sta a lui essere intelligente e far vedere di conoscerti, proprio non dando peso alle parole di tua madre ma giudicando la sua vita con te sulla base di quello che insieme vivete e non di quello che un “esterno” (alla famiglia che tu e lui rappresentate) gli possa dire.

    che sia buona “norma” contribuire alle spese è una cosa accettata, ma mi permetto di dissentire dal tuo giudizio, non credo proprio che ci sia una legge che impone al genitore di pagare le spese matrimoniali al proprio figlio…se i soldi non li hai vai al comune e al massimo paghi la marca da bollo (spero si paghi solo questo!), su questo non riesco a essere ‘contro’ tua madre, può essere sbagliato dal tuo punto di vista, ma non lo trovo sbagliato dal mio o dal suo…

    concludo con una sola cosa…di parte se vuoi ma, non troverai le risposte che cerchi nella bibbia, sicuramente non nella bibbia cei (ignoro quella tdg), ci sono solo odio, morti, guerre, padri cui viene chiesto di immolare il proprio figlio, vendette, fobie, condanne, etc…, l’unico insegnamente che riconosco “valido” venuto da gesu (se mai esistito) è: “non fare agli altri quello non vorresti fosse fatto a te” e te lo dico da ateo…

  5. sara Says:

    @ MaFa:
    se vuoi conoscere la bibbia non leggere quella scritta dai tdg!cerca una “libera ” da manipolazioni!
    mi dispiace che tu abbia sofferto tanto…ti capisco..ma non puoi far nulla per tua madre..è lei ke deve capire…

  6. sara Says:

    ..scandaloso Emidio!..però se ci penso mi faccio una bella risata!

  7. Giovanni Fontana Says:

    Sei il mio apostata preferito, dopo Ayaan. Ma solo perché sei già sposato.

  8. Natale Pellizzer Says:

    Ho letto i commenti. E desidero dire quello che penso delle Bibbie (tutte, Cei o TdG, poco importa!).
    Penso che le Scritture debbano essere lette con un minimo di distacco. Considerando che ad ogni singolo libro di questo testo ci si dovrebbe accostare tenendo presente il differente stile, contesto, linguaggio, eccetera.
    Se riesco a trovare qualcosa di edificante da un libro di Aldo Busi, vorrei vedere che non ci possa essere qualche pensiero profondo (magari profondissimo), anche nella Bibbia. Nonostante lo schifo di certi passi che non si trovano neanche nel Corano (penso al Dio che ad Amalek comanda di massacrare uomini, donne, bambini, e animali). Penso che in ogni caso la Bibbia è il testo che ha prodotto (nel bene e nel male), la nostra Storia.
    Trovo che i testimoni di Geova sono (talvolta, magari spesso), molto pettegoli. Ma è sufficiente conoscere la loro zoppicante dottrina (e, ad esempio, la loro penosa spiegazione sul terribile Dio che massacra), per tenerli a bada. Bisogna considerare che anche per i TdG non è facile stare in una religione così ghettizzante. Una religiona che costringe al delirio e all’isolamento.

Leave a Comment

AWSOM Powered