Scene da un matrimonio

Arrivano i primi contributi – video in questo caso – dal mio matrimonio. Questo ci tengo a pubblicarlo perché la maglietta che mi hanno regalato è molto attinente a questo blog. Godetevi il mio uno-a-zero.

Posted by Emidio Picariello on June 1st, 2010 | Filed in matrimonio | 72 Comments »


72 Responses to “Scene da un matrimonio”

  1. gildo Says:

    @ C.:

    Effettivamente siamo andati OT. Le ” inquietantissime” faccine sorridenti non le ho usate io per primo. Ho solo espresso il mio umile parere sul modo vergognoso in cui ci si è presi gioco di Dio che si chiami geova, allah, cristo, gli alieni di monk o la teiera che piace tanto ad Emidio. Poi al commento provocatorio, arrogante ed offensivo nei miei confronti (quando mi ha detto di svegliarmi) di questi gli ho risposto, esagerando, per le rime ma siete andati tutti per uno (Emidio) e tutti contro uno (Gildo). Bah!

    Il libro l’ho consigliato ad Emidio per aiutarlo ad uscire dal suo stato psicologico PIETOSO (inizia il suo post dicendo di essere “piuttosto stanco”) e mi avete accusato di esserne l’autore. Vi farebbe davvero bene credere nella “teiera” credetemi.

    Ciao figlioli
    Gildo

  2. Silvio Says:

    Bha…io nella teiera ci credo, più nella teiera Nuova e non quella di Genesi 6 (mo’ mi furmina), accetto il pensiero di Emidio (al quale rinnovo gli auguri) e continuerò a leggerlo…
    Però…che bel flame che hai fatto Gildo 😀

  3. Alessandro Says:

    gildo scrive:

    @ Alessandro:
    Gildo mi fai venire un dubbio…ma l’hai scritto te sto libro che ci stai propinando da ore? Stai per caso facendo promozione? Come vanno nel caso le vendite?
    Le vendite sono andate a ruba. E’ esaurito nelle librerie e nei siti online. Si vede che sono molti quelli che sono stati plagiati dalle sette…

    Precisamente Gildo sono stato plagiato da bambino, senza che nessuno sentisse il mio parere, da una setta terribile, molto radicata in Italia, con sede in una sedicente nazione indipendente nel centro di Roma, ma evidentemente così poco indipendente da aver bisogno di piazzare i suoi ripetitori pro-leucemia un po’ ovunque e i suoi messaggeri “amanti della tenera età” in punti strategici dove poter fare incetta di calzoncini e raccogliere l’ottimo materiale masturbatorio delle confessioni. Una setta strana con a capo un folletto bruttino, un masochista amante del piercing estremo e un’occhio triangolare che credo sia parente di quello accovacciato in cima al Monte Fato, che Fordo disperatamente cerca di raggiungere per gettare la sua bigiotteria (anche quel libro se la memoria non mi inganna ha avuto ottime vendite ed è dello stesso genere di quelli che vuoi propinare no?).

  4. Alessandro Says:

    gildo scrive:

    @ C.:
    Effettivamente siamo andati OT. Le ” inquietantissime” faccine sorridenti non le ho usate io per primo. Ho solo espresso il mio umile parere sul modo vergognoso in cui ci si è presi gioco di Dio che si chiami geova, allah, cristo, gli alieni di monk o la teiera che piace tanto ad Emidio. Poi al commento provocatorio, arrogante ed offensivo nei miei confronti (quando mi ha detto di svegliarmi) di questi gli ho risposto, esagerando, per le rime ma siete andati tutti per uno (Emidio) e tutti contro uno (Gildo). Bah!
    Il libro l’ho consigliato ad Emidio per aiutarlo ad uscire dal suo stato psicologico PIETOSO (inizia il suo post dicendo di essere “piuttosto stanco”) e mi avete accusato di esserne l’autore. Vi farebbe davvero bene credere nella “teiera” credetemi.
    Ciao figlioli
    Gildo

    Per quanto riguarda lo stato psicologico pietoso…….c’è bisogno di dirti qualcosa?

  5. Alessandro Says:

    gildo scrive:

    @ La foto con la brace in vista: una scelta di classe:
    ù
    Convertire? 144000? Portone? Sei fuori tu “La foto con la brace in vista: una scelta di classe Says”

    Qui ad esempio Gildo, non hai capito un cazzo.

  6. Alessandro Says:

    gildo scrive:

    @ Alessandro:
    Ma te Gildo sei veramente un coglione di proporzioni cosmiche, stento a credere che tu sia reale…..no davvero, rileggi tutti i tuoi interventi e poi dimmi se non ti spaventi da solo.
    Infatti non sono reale… sono un coglione cosmico come te Alessandro…

    Se tu fossi un fake mi inchinerei alla tua credibilità, ti farei l’applauso perchè saresti uno davvero bravo….il mio dubbio però, purtroppo, è che tu sia veramente così.

  7. gildo Says:

    @ Silvio:
    Però…che bel flame che hai fatto Gildo

    Sei sicuro che l’ho fatto io SIlvio il flame? Nota bene come concludo il mio PRIMO commento e riponiti la domanda:

    Chi ha fatto il flame?

  8. gildo Says:

    @ Alessandro:
    Qui ad esempio Gildo, non hai capito un cazzo.

    Alessandro, noto che ti piace MOLTO il cazzo dato che lo nomini spesso nei tuoi commenti 😀

    E con questo siamo a 58 commenti! Forza gente che la notte è ancora lunga!

  9. Alessandro Says:

    gildo scrive:

    @ Alessandro:
    Qui ad esempio Gildo, non hai capito un cazzo.
    Alessandro, noto che ti piace MOLTO il cazzo dato che lo nomini spesso nei tuoi commenti
    E con questo siamo a 58 commenti! Forza gente che la notte è ancora lunga!

    Io ho fatto pace con la mia omosessualità….tu a che punto sei?

  10. Alessandro Says:

    gildo scrive:

    @ Silvio:
    Però…che bel flame che hai fatto Gildo
    Sei sicuro che l’ho fatto io SIlvio il flame? Nota bene come concludo il mio PRIMO commento e riponiti la domanda:
    Chi ha fatto il flame?

    Sei bipolare probabilmente….alterni la parte aggressiva con quella dove vuoi bene a tutti. Interessante…

  11. gildo Says:

    @ Alessandro:
    Io ho fatto pace con la mia omosessualità….tu a che punto sei?

    Ne sei REALMENTE sicuro Alessandro? Come mai dunque lo nomini spesso? Sei sicuro che non ti piace?

  12. gildo Says:

    @ Alessandro:
    Sei bipolare probabilmente….alterni la parte aggressiva con quella dove vuoi bene a tutti. Interessante…

    Bipolare? Mi difendo quando vengo aggredito o quando ho a che fare con persone arroganti ma non lesino le mie scuse quando esagero, cosa che ho fatto anche qui. Non voglio bene a tutti, a te non voglio bene, sei offensivo e maleducato 😀

  13. Alessandro Says:

    gildo scrive:

    @ Alessandro:
    Io ho fatto pace con la mia omosessualità….tu a che punto sei?
    Ne sei REALMENTE sicuro Alessandro? Come mai dunque lo nomini spesso? Sei sicuro che non ti piace?

    Vedi che non capisci una sega (così ti ho nominato anche l’adorabile pratica con cui riempio i miei pomeriggi tardo adolescenziali di trentenne)! Se ho fatto pace con la mia omosessualità significa che non mi pongo il problema, se da domani o forse ieri (chi lo sa tu non mi conosci, potrei abbordarti da qualche parte eh eh) nutrirò o ho nutrito adorazione per il membro maschile ne sarò lieto e forse mi batterò il pugno sul petto gridando “Ebbene si il cazzo è il migliore amico!” Che poi lo è cmq da quando sono nato….almeno il mio.

  14. Alessandro Says:

    gildo scrive:

    @ Alessandro:
    Sei bipolare probabilmente….alterni la parte aggressiva con quella dove vuoi bene a tutti. Interessante…
    Bipolare? Mi difendo quando vengo aggredito o quando ho a che fare con persone arroganti ma non lesino le mie scuse quando esagero, cosa che ho fatto anche qui. Non voglio bene a tutti, a te non voglio bene, sei offensivo e maleducato

    Ora piango….buuuuuuuuuuuuuuuu….Gildo è così cattttttivoooooooooo…….Emidioooooooooooooooooooooooooo difendimi! Peccato non so fare le faccine (quelloc he serve nella vita non lo imparo mai mannaggia) altrimenti riempirei il mio intervento con cuoricini spezzati e larcimine.

  15. Alessandro Says:

    Alessandro scrive:

    gildo scrive:
    @ Alessandro:
    Sei bipolare probabilmente….alterni la parte aggressiva con quella dove vuoi bene a tutti. Interessante…
    Bipolare? Mi difendo quando vengo aggredito o quando ho a che fare con persone arroganti ma non lesino le mie scuse quando esagero, cosa che ho fatto anche qui. Non voglio bene a tutti, a te non voglio bene, sei offensivo e maleducato

    Ora piango….buuuuuuuuuuuuuuuu….Gildo è così cattttttivoooooooooo…….Emidioooooooooooooooooooooooooo difendimi! Peccato non so fare le faccine (quelloc he serve nella vita non lo imparo mai mannaggia) altrimenti riempirei il mio intervento con cuoricini spezzati e larcimine.

    …pardon LACRIMINE volevo scrivere, non voglioc he rischiare che ti attacchi anche a questo….

  16. admin Says:

    Mi si spezza il cuore ad interrompere questo fraseggio così colto e forbito. Ma siete un capellino OT.
    A questo punto la soluzione migliore sarebbe una bella rissa. Di persona però.

  17. Alessandro Says:

    Alessandro scrive:

    Alessandro scrive:
    gildo scrive:
    @ Alessandro:
    Sei bipolare probabilmente….alterni la parte aggressiva con quella dove vuoi bene a tutti. Interessante…
    Bipolare? Mi difendo quando vengo aggredito o quando ho a che fare con persone arroganti ma non lesino le mie scuse quando esagero, cosa che ho fatto anche qui. Non voglio bene a tutti, a te non voglio bene, sei offensivo e maleducato
    Ora piango….buuuuuuuuuuuuuuuu….Gildo è così cattttttivoooooooooo…….Emidioooooooooooooooooooooooooo difendimi! Peccato non so fare le faccine (quelloc he serve nella vita non lo imparo mai mannaggia) altrimenti riempirei il mio intervento con cuoricini spezzati e larcimine.

    …pardon LACRIMINE volevo scrivere, non voglioc he rischiare che ti attacchi anche a questo….

    Potrei continuare a correggere i miei errori di battitura all’infinito….ma sarebbe un momento fiacco per la conversazione.

  18. Alessandro Says:

    admin scrive:

    Mi si spezza il cuore ad interrompere questo fraseggio così colto e forbito. Ma siete un capellino OT.
    A questo punto la soluzione migliore sarebbe una bella rissa. Di persona però.

    Chiedo venia….sono stato un tottino colorito, perdonami eh eh.

  19. Thumper Says:

    admin scrive:

    Mi si spezza il cuore ad interrompere questo fraseggio così colto e forbito. Ma siete un capellino OT.
    A questo punto la soluzione migliore sarebbe una bella rissa. Di persona però.

    Tu di’ solo quando e dove… 😉

  20. Livia Says:

    Tanti auguri per il vostro matrimonio!

    Forza e coraggio, siete due persone splendide e sono sicura che anche se non lo ammetteranno mai, anche ai tuoi genitori ha dispiaciuto molto non essere al tuo matrimonio.
    Ora siete voi la vostra famiglia, e vi posso assicurare che di persone come voi ce ne sono poche al mondo. Vi ammiro.
    I miei più sinceri auguri di tanta felicità e serenità insieme,

    Livia

    P.S.= E che peccato che questi commenti, che solo di tanti auguri dovevano essere, siano stati rovinati da Gildo. Vergogna!

  21. maurizio Says:

    Rinnovo gli auguri a Vera e Emidio e mi spiace per la deriva polemica e poco educata che ha preso questa pagina di commenti.
    Ciò premesso, mi permetto di commentare con argomenti (spero) privi di note polemiche:

    @admin
    Un saggio amico una volta mi disse: “stai attento: anche l’ateismo è una religione” 😉

    @gildo
    L’argomentazione logica del “la complessità della vita umana non può essersi generata da se’, ma deve essere stata creata da qualcuno/qualcosa di più complesso (=Dio)” è errata perché, se l’ammettiamo, allora ne segue che chi ha creato la nostra complessità deve essere necessariamente più complesso di noi, per cui ci si riconduce al problema precedente: se è così complesso non può essersi generato da se’, ma deve per forza essere stato creato da qualcosa di più complesso. E così via all’infinito. Non mi pare che questo “dimostri” l’esistenza di un Dio.

    Poi all’argomentazione “è facile non credere così puoi fare tutto quello che ti pare” ti rispondo che invece è molto facile “fare i bravi” quando credi che ci sia uno che ti guarda e se ti comporti male ti punisce. E’ molto più difficile comportarsi “bene” per puro senso di responsabilità, pur sapendo che non si avranno premi (o punzioni) dopo.
    Ciononostante sono in tanti quelli che si “comportano bene” pur non credendo, ma solo per senso etico (http://it.wikipedia.org/wiki/Etica), perché SI, può esistere un’etica anche al di fuori della religione. Anche se in questo mondo complesso e interconnesso di oggi è sempre difficile stabilire se un comportamento è “buono” o è “cattivo” (tipo: apri un’azienda che produce con mezzi più moderni ed efficaci un prodotto: le altre aziende che producono con mezzi meno efficaci sono costrette a chiudere. Sei stato “Buono” o “Cattivo”? ) ….ma qui forse andiamo un po’ fuori tema.

  22. Zaucker Says:

    Emidio, attento all’ 1-2.

Leave a Comment

AWSOM Powered